A Nino De Vita e Sabrina Giarratana il “Premio Pierluigi Cappello 2021”

 La cerimonia di premiazione si terrà giovedì 16 settembre 2021 a pordenonelegge.it – Festa del libro con gli autori alle ore 18.00 nello Spazio Gabelli, Scuole Gabelli.

✒ Nell’ambito del Premio letterario “Giuseppe Malattia della Vallata” è nato nel 2018 il “Premio Pierluigi Cappello”, un particolare e sentito omaggio alla sua poesia, con una speciale attenzione al suo lavoro nella lingua al contempo ruvida e dolce della sua terra e alla sua ricerca sulle “parole bambine”, con rime e filastrocche dedicate ai più piccoli.

📖 La quarta edizione del Premio è stata festeggiata da numerose e notevoli pubblicazioni: scorcio interessante sulla poesia dialettale di oggi. Tra loro il Comitato del “Premio Pierluigi Cappello”, formato da Aldo Colonnello, Fabio Franzin, Valentina Gasparet, Roberto Malattia, Maurizio Salvador, Christian Sinicco, Gian Mario Villata e Giacomo Vit, ha scelto i nomi dei vincitori.

📗 Per la sezione riservata a un libro di poesia nei dialetti e nelle lingue minoritarie l’antologia personale Il bianco della luna (Le Lettere, 2020) di Nino De Vita, la voce più profonda e riconoscibile della poesia neodialettale siciliana.

📘 E per la sezione dedicata a un libro di poesia per bambini e ragazzi in lingua italiana o nei dialetti e nelle lingue minoritarie il riconoscimento va a Sabrina Giarratana, per Poesie nell’erba (AnimaMundi, 2021), una raccolta di versi di rara luminosità, accompagnati dalle magnifiche illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini.�

Il “Premio Pierluigi Cappello” è organizzato dal Comune di Barcis e dalla Pro Barcis, in collaborazione con la Fondazione pordenonelegge.it e il Circolo Culturale Menocchio, con il sostegno della famiglia Malattia e di Gialean. 

Campagna Vaccinale

📣Da martedì 13 aprile sarà attivo un nuovo canale per aderire alla campagna vaccinale:
la Web App per le prenotazioni
https://vaccinazioni-anticovid19.sanita.fvg.it/

📌Si potrà accedere tramite smartphone, pc e tablet con Spid o tessera sanitaria.
📌Sarà possibile eseguire la prenotazione non solo per sé stessi, ma anche per altre persone (attraverso la loro tessera sanitaria).
📌Il sistema, attivo sette giorni su sette nell’arco delle 24 ore, consentirà di scegliere la data e il luogo della somministrazione.
📌 Questo nuovo canale amplia le modalità di prenotazione, affiancandosi a Cup, Call center e farmacie che restano attive.